Consolidata la partnership fra InnoVits e X-Culture

Consolidata la partnership fra InnoVits e X-Culture

X-Culture è un progetto di formazione esperienziale internazionale su larga scala che coinvolge ogni semestre oltre 5.000 MBA e studenti di business school provenienti da 100 Università di 40 Paesi, di 6 Continenti diversi.

La partnership con InnoVits è iniziata con l'esperimento di Ultraspecialisti, progetto neoimprenditoriale che ha vinto la settima edizione di Gymnasium. Questa collaborazione ha visto il Professor Stefano Elia, docente del Politecnico di Milano, ricevere il Best Educator Award.

A partire da Settembre 2018, InnoVits proporrà un progetto all'anno per il percorso X-Culture.

Come funziona X-Culture

Aziende o StartUp committenti scelte da X-Culture presentano il loro business case. Gli studenti formano team virtuali globali di 5-7 persone di diversa nazionalità con l’obiettivo di sviluppare un progetto di consulenza che risponda ai bisogni di internazionalizzazione di queste organizzazioni.
I team, in competizione tra loro, lavorano con persone di tutto il mondo e affrontando le differenze culturali, la dispersione geografica, del fuso orario e le sfide della comunicazione interculturale.
X-Culture rappresenta un esempio di innovazione nella consulenza strategia e organizzativa.
Attraverso il lavoro dei team stanno sperimentando un processo di consulenza che consenta al “crowd” rappresentato dagli studenti di superare gli esperti. L’obiettivo di X-Culture è realizzare una souzione di Crowdsourcing nel settore della consulenza aziendale, come Wikipedia ha fatto rispetto all'Enciclopedia Britannica.

Condividi

Close